giovedì 17 luglio 2014

il Luogo del Tao



Sì, passeremo tutti, passerà tutto. Nulla resterà del fatto che alcuni furono santi e altri portatori di ghette.
Tutto quello che ho pensato, tutto quello che ho sognato, tutto quello che ho fatto e non ho fatto: tutto se ne andrà, come fiammiferi usati.
Soltanto l'idea raggiunge, senza sciuparsi, la conoscenza della realtà.


http://blog.libero.it/Turbamenti/view.php?reset=1&id=Turbamenti

Nessun commento:

Posta un commento